Siete pregati di leggere attentamente i nostri termini e condizioni prima di procedere con la prenotazione.

Prenotazione

La prenotazione può essere effettuata tramite il nostro sito web , telefonicamente, via email o via fax.

Pagamento

Pagamento attraverso il sito web con carta di credito o PayPal

Presa visione delle date disponibili sul nostro sito, la prenotazione ed il conseguente pagamento avviene automaticamente tramite PayPal™, con cui è possibile pagare in maniera del tutto sicura  con carta di credito (qualunque), anche se non si possiede un account PayPal™.

Pagamento con bonifico bancario o carta di credito via email, telefono o fax

Bonifico bancario

effettuare il pagamento  entro e non oltre 24 ore dalla richiesta di prenotazione alle seguenti coordinate bancarie:

NOME: Hotel Virgilio srl

IBAN: IT56N031041605000000821526

BIC/SWIFT: DEUTITM1465

CAUSALE: ( Es: Prenotazione (cognome) dal ….. al …….).

Inviare quindi copia della contabile dell’avvenuto bonifico via email o fax allo 0266982587.

Appurato in tal modo l’andamento a buon fine del versamento, sia esso avvenuto tramite bonifico o carta di credito, l’ Hotel Virgilio invierà al Cliente una email di conferma.

Il pagamento oltre i tempi richiesti solleva l’Hotel Virgilio srl dal mantenere l’opzione sulla/e stanza/e prescelte: nel caso in cui esse siano ancora disponibii, la prenotazione verrà confermata tramite email. In caso contrario, l’importo pagato verrà restituito al cliente, decurtato delle spese bancarie e di gestione pratica.

Pagamento con carta di credito

Dopo aver comunicato all’Hotel gli estremi della propria carta di credito, l’Hotel Virgilio provvederà ad addebitare l’importo dovuto.

Anche in questo caso l’ Hotel Virgilio invierà al cliente una email di conferma.

Ora di arrivo e di partenza

La camera viene messa a disposizione del cliente a partire dalle h. 12 am (c.d. time limit) del giorno di arrivo, e deve essere lasciata libera tassativamente non più tardi delle h. 10:30 am  del giorno di partenza.

La mancata osservanza del time limit, salvo cause di forza maggiore (ritardo o cancellazione del volo, scioperi, calamità naturali) che precludano al cliente la possibilità di avvertire l’ Hotel del ritardo , o a meno di precedenti indicazioni da parte del cliente circa l’ora di arrivo in Hotel, comporta l’automatica risoluzione del contratto, sollevando l’ Hotel Virgilio srl da qualsiasi obbligo contrattuale nei confronti del cliente (art. 1457 c.c.). L’Hotel Virgilio srl provvederà inoltre a trattenere l’intero importo della somma versata (art. 1382 c.c.).

Check in

Al momento del check in, il cliente dovrà provvedere, oltre al saldo (se non si è già provveduto) comprensivo della stanza e di tutti gli eventuali extra (colazione) richiesti, al versamento della  tassa di soggiorno, nella misura di 3 € al giorno per persona, fatte salve le riduzioni e le esenzioni stabilite dalla legge.

Il pagamento può avvenire nei seguenti modi:

  • in contanti
  • con Traveler’s cheque
  • con carta di credito

Check out

Al momento del check out, il cliente dovrà provvedere al pagamento degli eventuali extra usufruiti durante il soggiorno e non ancora conteggiati (telefono, frigobar,ecc.), oltre naturalmente a restituire la chiave della stanza.

Qualora l’occupazione della stanza da parte del cliente si protraesse oltre l’orario indicato per il check out, verrà addebitato un giorno in più.

Diritto di recesso e inadempimento del contratto

Il cliente singolo ha il diritto di recedere dal contratto fino a 3 giorni prima della data di arrivo prevista, senza pagare alcuna penale. Anche in questo caso, l’importo pagato verrà restituito al cliente, decurtato delle spese bancarie e di gestione pratica.

In caso di recesso dal contratto da parte del cliente oltre tali tempistiche, o in caso di mancato arrivo alla data concordata (no show), l’albergo tratterà l’importo versato, fatto salvo il maggior danno.

Recesso di gruppi

 I gruppi possono recedere dal contratto pagando o meno all’ Hotel una penale fissata nel seguente modo:

  • Fino a 30 giorni prima dell’arrivo: nessuna penale
  • Da 29 a 15 giorni prima dell’arrivo : 50% dell’importo versato
  • Da 14 a 7 giorni prima dell’arrivo : 70 % dell’importo versato
  • Da 3 giorni al giorno dell’arrivo, o no show: 100 % dell’importo versato

In caso di partenza anticipata l’albergo ha diritto in ogni caso a trattenere l’importo già pagato per l’intero soggiorno.

Inadempimento dell’albergo

 Nel caso di impossibilità a fornire i servizi di alloggio confermati, l’albergo è tenuto a restituire il doppio della somma ricevuta, fatto salvo il maggior danno, qualora il cliente non accetti di essere ricollocato presso una struttura ricettiva limitrofa di uguale o superiore categoria. In caso di ricollocamento le spese per il trasferimento ad altra struttura e l’eventuale differenza di prezzo della stessa sono a carico dell’albergo che non è in grado di fornire i servizi confermati.

Obblghi del cliente

  1. All’atto della prenotazione, il Cliente ha l’obbligo di indicare all’ albergatore l’eventuale presenza di animali (cani di piccola taglia, la cui accettazione è comunque a discrezione dell’albergatore), o la necessità di servizi accessori (colazione, lettino per bambini, ecc.). L’albergatore non è tenuto in alcun modo a soddisfare le eventuali richieste accessorie del cliente qualora queste non siano state preventivamente concordate in sede di prenotazione.
  1. Il cliente ha l’obbligo di pagare il corrispettivo al momento del check in, a meno che il pagamento non avvenga tramite agenzia o tramite altra azienda o persona;
  1. ha l’obbligo di occupare e rilasciare i locali occupati nel termine stabilito; se libera la camera in ritardo dovrà corrispondere il corrispettivo anche per il periodo di ritardo, salva la possibilità di risarcire all’albergo il maggior danno consistente nella più alta tariffa che l’albergatore avrebbe ottenuto da altra persona (art. 1591 c.c.).
  1. è tenuto al rispetto dei locali nei quali è alloggiato, che non vanno danneggiati (art. 1587 e 1588 del c.c.) utilizzando la struttura con diligenza nel rispetto dei regolamenti interni (è fatto divieto di svolgere determinate attività, come lo stirare e farsi da mangiare in camera,  ricevere “ospiti” in camera, ecc.);
  1. è tenuto al rispetto degli spazi comuni (hall, bar, ristorante).
  1. deve custodire le cose con la diligenza del buon padre di famiglia a lui consegnate o che trova in camera (chiave della stanza,  apparecchi radiotelevisivi, frigobar e asciugacapelli che trova in camera) e può servirsene solo per l’uso a cui sono destinati (art 1804 c.c.), restituendole alla partenza (art. 1809 c.c.).
  1. deve restituire l’alloggio all’albergatore nello stato medesimo in cui l’ha ricevuta (art. 1590 c.c.).

Secondo quanto disposto dall’art 2760 c.c. per i crediti verso i clienti, l’albergatore gode di un privilegio sulle cose portate in albergo (il bagaglio, i valori consegnati in deposito, ecc.), sulle quali può esercitare un diritto di ritenzione anche in pregiudizio di eventuali diritti vantati da terzi; su di esse ha come si dice, diritto di preferenza agli altri eventuali creditori del cliente. Tale credito, tuttavia, si prescrive con il decorso di sei mesi (art. 2954 c.c.). Si tratta di prescrizione relativa, in quanto l’albergatore può sempre dimostrare che il pagamento non è avvenuto.

Obblighi dell’albergatore

L’Hotel Virgilio srl è obbilgato a:

  1. Fornire al cliente l’alloggio ed i servizi accessori necessari (come la pulizia e il riassetto della camera) e degli altri servizi dedotti in contratto (colazione, lettino per bambini, ecc.), per il periodo stabilito all’atto della prenotazione.
  2. Concedere al cliente l’utilizzo degli spazi comuni e di tutti i servizi offerti dalla struttura dell’hotel (la hall, i distributori di bevande e cibo,  i servizi comuni);
  3.  Consegnare al cliente l’alloggio in buono stato di manutenzione e il mantenimento della stessa in stato tale da servire all’uso convenuto (art. 1575 e 1576 c.c.), garantendo per la mancanza di vizi che ne diminuiscono in modo apprezzabile l’idoneità all’uso pattuito (art. 1578 c.c.)
  4.  Custodire le cose appartenenti ai clienti portate o consegnate in albergo (artt. 1783 ss. c.c ).
  5. Non apportare variazioni al contenuto del contratto e alle modalità convenute se il cliente non le ha autorizzate (art. 1659 c.c.).
  6. Garantire la sorveglianza, l’igiene e la sicurezza dei luoghi ove si svolge il servizio, nel rispetto delle normative vigenti e quindi di garantire la sicurezza e l’incolumità fisica del cliente. (artt. 1175 e 1375 c.c.)

L’albergatore è responsabile pertanto dii danni subiti dal cliente a causa dell’illuminazione non funzionante e della mancanza di punti di appoggio lungo le scale; per i danni causati da un pavimento sconnesso; per i danni subiti dal cliente scivolato nel vano doccia privo di box, maniglie e tappetini antisdrucciolo.

L’albergatore è esonerato, totalmente o parzialmente, da tale responsabilità se l’evento dannoso è causato dalla condotta negligente del cliente o se a tale negligenza vi ha concorso.

Per tutto quello non espressamente pattuito, il presente contratto è regolamentato dalle disposizioni del Codice Civile sui contratti in generale.

Trattamento dei dati personali (privacy)

Ai sensi del Codice sulla privacy, la informiamo che il trattamento dei suoi dati personali sarà effettuato anche con mezzi informatici al solo fine di dare esecuzione al presente contratto. Per ulteriori informazioni potrà rivolgersi al Titolare del trattamento Sig. Genchi Stefano.

Foro competente

Per qualsiasi controversia dovesse insorgere relativamente all’interpretazione, all’esecuzione e/o alla risoluzione dei contratti di prenotazione a cui si applicano le presenti condizioni in cui sia parte processuale Hotel Virgilio srl, sarà esclusivamente competente il Foro di Milano.

 

 
 

Share This